Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Parco Salvatore Quasimodo

  • : Blog di parcoquasimodo.over-blog.it
  • Blog di parcoquasimodo.over-blog.it
  • : tutto ciò che fa cultura ! Viaggio intorno al Parco Quasimodo di Roccalumera ed alla Terra Impareggiabile , la Sicilia !!
  • Contatti

Ricerche

Archivi

26 agosto 2011 5 26 /08 /agosto /2011 17:16

 “Roccalumera raccontata da Pino Prestia : quarant’anni di articolicon presentazione della rassegna stampa a cura di Mario Triolo, è l’evento che si svolgerà Domenica 28 agosto alle ore 19,00 al Parco Letterario Quasimodo.

Infatti,la rassegna stampa “ritaglia” oltre 30 anni di articoli giornalistici, che si sono occupati di Roccalumera sotto vari profili, scritti dai numerosi corrispondenti delle varie testate giornalistiche. Tuttavia, dalla visione della rassegna stampa, balza agli occhi la costanza dell’impegno quarantennale del giornalista  Pino Prestia, che con caratteristico stile elegante e personale, signorile professionalità, e pieno rispetto delle regole giornalistiche , ha raccontato con costanza i fatti di cronaca di questi anni. Dalla “Gazzetta del Sud” e dalla “Gazzetta Jonica”, sua creatura,attraverso il suo “quotidiano” impegno  si ricostruisce nei dettagli la storia politico-amministrativa di Roccalumera , ma anche gli eventi storici qualificanti di questi anni.

Pertanto, la manifestazione vuole essere un tributo alla carriera di Pino Prestia ed un momento particolarmente significativo su Roccalumera, il suo passato, il suo presente ed il suo futuro.  Vuole essere un sereno momento di incontro e di dibattito tra coloro che si sono impegnati a Roccalumera e al di fuori di quello che è l’agone politico, dare ciascuno un proprio contributo, affinchè questa ridente cittadina, possa imboccare una via di progresso lavorando sui numerosi punti di forza su cui può fare leva: il suo patrimonio storico, con il prestigioso fardello della figura del Premio Nobel Salvatore Quasimodo, consacrato nel Parco Letterario, che ha ormai conquistato una dimensione internazionale, ma anche i Cannizzaro, e le altre grandi personalità, i propri monumenti (la torre saracena, la filanda), le miniere di allume, i borghi storici (Allume e Sciglio ed i bagli), la tradizione agricola ,in particolare la cultura della coltivazione del limone , della pesca, dell’artigianato e dell’industria. Ciò anche impreziosito dal lavoro di grandi storici quali Angelo Cascio, Matteo Steri, Carmelo Calabrò ed altri che danno le importanti fondamenta della conoscenza storica per una consistente impalcatura di rilancio.

I temi del dibattito che accompagnerà la successione cronologica degli articoli saranno introdotti da Carmelo Duro e Sergio Mastroeni..

La tavola rotonda, che sarà moderata da Carlo Mastroeni, avrà quale protagonista Pino Prestia, che commenterà  i singoli articoli nella prospettiva storica, .e vedrà la partecipazione delle rappresentanze delle varie amministrazioni comunali che si sono succedute negli anni dal 1970 sino ad oggi: hanno confermato la loro partecipazione: Aldo Cerreti e Pietro Briguglio, per l’amministrazione Saitta, Antonio Crisafulli per l’amministrazione Argiroffi, il Sindaco Giovanni Miasi, il Presidente del Consiglio Comunale Antonio Garufi ed il capogruppo di opposizione Giuseppe Campagna per l'amministrazione in carica.

Porterà un saluto la Sig.ra Nuccia Cardile Saitta, moglie del Dr. Carmelo Saitta, Sindaco di Roccalumera per 25 anni, alla quale sarà consegnata una pergamena commemorativa dell’opera del marito.

La rassegna stampa è una monumentale opera di Mario Triolo, che ha magistralmente raccolto, conservato ed ordinato quarant’anni di articoli di stampa, con una costanza di ricerca che consente di  divagare dalla vita politico-amministrativa, alla storia (“Nascita della chiesa della Madonna della Catena”, “Castello D’Alcontres e i marchesi di Roccalumera”, ecc.) ai Beni Culturali (“La Torre”, “Le sculture in pietra di Sabucina”, ecc.), agli Spettacoli e Folk (“Canterini Riviera Jonica”, “Festival Internazionale del folclore”, “Zagara d’oro e verdello”, ecc.), all’Arte e Cultura (“Allume e le sue miniere”, ecc.). Molto ampia la pagina sui Personaggi: Quasimodo innanzitutto, Madre Veronica Briguglio, il sarto Gianni Campagna, l’eroe Pablo Pino, il mitico Ciccio Parisi, ecc., ed altrettanto ricche le pagine sulla Cronaca e sullo Sport.

Come scrive Carmelo Duro nell’introduzione all’opera “… la raccolta dei “pezzi” operata da Mario Triolo è un vero e proprio “libro di cronaca storica” scritto da più mani e in tempi progressivi, quelli dettati dagli avvenimenti e dalle esigenze giornalistiche. Solo che la notizia pubblicata occupa sempre uno spazio di giornale per un tempo definito, spesso un solo giorno, quello in cui è pubblicata. Poi è soppiantata da un’altra notizia  che, altrettanto spesso, fa dimenticare la precedente. E il lettore, inconsapevolmente o involontariamente, “dimentica” quel che aveva letto prima.

Triolo, con questa idea della conservazione e ri-divulgazione in altro modo delle notizie, come ebbi già a scrivere di lui, ha inteso salvare dalla distruzione preziosi elementi informativi ed ha svolto – indirettamente – anche opera di salvataggio del lavoro del giornalista, lavoro spesso ignorato, sicuramente non noto, svolto sempre con riservatezza e con infinita pazienza oltre che con personale dedizione.

Merita, perciò, gratitudine Mario Triolo. Dovranno essergli grati i lettori perché sono i depositari di un insostituibile documento informativo, i politici perché potranno riscoprire, attraverso una lettura a più ampio raggio, momenti della vita politica e riflettere su decisioni assunte, i giornalisti che, mentre vedranno salvato e conservato il loro lavoro, potranno, se il caso, soffermarsi sul particolare che recita come “dietro ogni notizia c’è un essere umano”.

 

Condividi post

Repost 0
Published by parcoquasimodo
scrivi un commento

commenti